Bando 2020

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Premio Mutti

Il Premio Mutti è rivolto ad autori italiani e stranieri originari dell’Asia, Africa, Europa orientale, Balcani, Medio Oriente, Centro e Sud America, e residenti nel territorio italiano da almeno 12 mesi. Il Premio è l’unica iniziativa italiana rivolta a registi migranti e/o di origine straniera residenti in Italia nata per sostenere l’arte e l’inclusione nell’ambito cinematografico.

Il concorso seleziona annualmente un progetto filmico presentato da un/a autore/trice migrante e/o di origine straniera a cui verrà attribuito un premio di 18.000 (diciottomila) euro destinato alla sua effettiva realizzazione entro e non oltre il 31.12.2020.

Il Premio Mutti oltre che dall’ Archivio memorie migranti è promosso da Fondazione Cineteca di Bologna, Associazione Amici di Giana e Fondazione Pianoterra ONLUS.

Leggi la storia del Premio Mutti e i vincitori delle precedenti edizioni.

Scarica i documenti per partecipare al bando 2020:

 
 

Per informazioni:

Cineteca di Bologna: enrica.serrani@cineteca.bologna.it

Associazione Amici di Giana: info@amicidigiana.org

Archivio delle Memorie Migranti: amm.segreteria@gmail.com

Fondazione Pianoterra: comunicazione@pianoterra.net