Home Contatti Photo Gallery Ricerca
  • Immagini
  • Testi
  • Mappe
Contribuisci anche Tu
ita | eng
Home > Archivio > Film > Siamo tutti clandestini?

Siamo tutti clandestini?

Paolo Jamoletti

Bergamo - 2001 - 18'

Scheda film

Regia: Paolo Jamoletti;

Fotografia: Pierluigi Laffi;

Suono: Marjo Ferwerda;

Montaggio: Alberto Valtellina;

Produzione: Sara Marazzani per CGIL Bergamo, Lab 80, Sportello Immigrazione Treviglio;

Formato: Betacam SP

Sinossi

Ogni mattina a Bergamo (ma potrebbe essere un’altra qualunque città italiana) si forma una fila chilometrica di persone davanti alla Questura, in attesa di un pezzo di carta che si chiama “Permesso di Soggiorno” oppure “Carta di Soggiorno”. Le immagini raccontano in modo asciutto le facce di questi immigrati e le storie. L’ordinario scandalo dei diritti che vengono negati o comunque resi difficili da ottenere per molti extracomunitari. Ne nasce un racconto corale che, attraverso le loro testimonianze, parla soprattutto di noi, abituati a sentire parlare di immigrazione da molti (dal contesto istituzionale alla chiacchiera da bar) tranne che dai diretti interessati. Il punto di partenza è il rifiuto del linguaggio con cui generalmente i media, tra sensazionalismo e pietismo, si occupano di immigrazione. Siamo tutti clandestini? No, non lo siamo; la differenza tra il dirlo e l’esserlo è grande quanto un foglio di via.

Messaggio

Firma