Co-produzioni

In questa sezione si trovano produzioni audiovisive nate in stretta collaborazione con AMM attraverso progetti di cui l’Archivio è stato parte importante (“Il rovescio della migrazione”, Fei, Torino 2015?, soggetto proponente Centro Cabral, con il contributo di Dagmawi Yimer e Giulo Cederna; i video partecipativi dell’Associazione 4canixstrada con il contributo di Gabriel Tzeggai e Gianluca Gatta), oppure produzioni che si sono servite di rilevanti materiali video di AMM (“Mare madre”, in collaborazione con il Museo della Sila e la Fondazione Napoli99), o con iniziative culturali svolte insieme a progetti artistici (Nationless Pavillion, in collaborazione con Nationless25, Civico Zero)  o con società di produzione per partecipare a concorsi nazionali (La consegna, vincitore di Migrarti-Cinema 2016).

Asmat
di Dagmawi Yimer (17’23”, 2015)

C.A.R.A. Italia
di Dagmawi Yimer (38′, 2010)

R-esistenze | Oltre i miei confini | Nako – La terra
Tre cortometraggi nati dal progetto Videopartecipativo Sardegna.
Ideato dall’associazione 4Caniperstrada, nell’ambito del progetto di studio e ricerca “Nuovi linguaggi e pratiche audiovisive nella Sardegna contemporanea: il video partecipativo e la ricerca di un’antropologia condivisa”, con il contributo della Regione Sardegna, la collaborazione dell’Archivio delle memorie migranti e ZaLab.

The Delivery | La consegna
di Suranga D. Katugampala
vincitore del premio MigrArti 2017
co-produzione con Oktafilm, Pianoterra

For a son – Per un figlio
di Suranga D. Katugampala (2016)
vincitore del Premio Mutti-AMM 2015

T’imparano
di Suranga D. Katugampala
in collaborazione con Fondazione Pianoterra e associazione Anthropos di Tor Sapienza (Roma)